LE RICETTE DELLA SALUTE: POLLO INDIANO

 

Chi dice che mangiare con pochi grassi significa mangiare senza gusto?
Vi sembra un piatto triste questo?
Ebbene, grazie all’aiuto delle spezie, questo piatto si presenta profumato, allegro, con pochi grassi e di un buono da far spavento!!!
Se poi lo presentate accompagnato dal riso basmati semplicemente cotto oppure al vapore diventa un piatto unico e completo.
Una delle Ricette della Salute.
La ricetta viene da qui, io ho solo ridotto le quantità per fare due porzioni, non ho aggiunto gli anacardi e ho sostituito il coriandolo con il prezzemolo.
Ingredienti per 2 persone:
2 cosce grandi di pollo senza pelle (circa 200 g a porzione)
1 cipolla
1 vasetto di yogurt bianco al naturale (per me magro)
200 g di polpa o passata di pomodoro
1 manciata di prezzemolo tritato
2 foglie di alloro
4 bacche di cardamomo
2 spicchi di aglio
1 cucchiaino scarso di curcuma
1 cucchiaino di garam masala (se avete paura delle possibili contaminazioni della miscela già pronta potete farlo; qui c’è una ricetta fatta da una celiaca (meglio di così 😉 ) e qui ne trovate un’altra)
2 cucchiai di olio e.v.o.

sale q.b.
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
3-4 chiodi di garofano o 1/2 cucchiaino in polvere

1/2 cucchiaino di semi di cumino o 1/2 cucchiaino in polvere
Acqua q.b. da aggiungere se si  restringe il sugo
La prima cosa da fare è lasciare macerare il pollo dentro una ciotola con lo yogurt, gli spicchi di aglio schiacciati e la cipolla tritata. Aggiungere il peperoncino, il sale, la curcuma ed il garam masala. Mescolare il tutto per bene.
In una pentola, per me la meravigliosa pentola in rame di MEPRA, scaldare l’olio e mettere l’alloro, i chiodi di garofano, il cumino, le bacche di cardamomo. Se non amate trovare tutte queste spezie in bocca quando mangierete il piatto finito, potete mettere dentro tutte le spezie (ad esclusione dell’alloro) in un sacchettino fatto con una velina dei confetti chiusa con dello spago da cucina. Soffriggere per poco tempo (30 secondi circa) e aggiungere il pollo marinato con tutto il suo sughetto. Cuocere a fuoco medio, aggiungendo sempre un po’ di acqua nel caso dovesse attaccarsi, per circa 10 minuti. Unire la passata di pomodoro e cuocere a fuoco medio con il coperchio per circa 30 minuti.
Mi raccomando: ogni tanto girare e aggiungere un po’ di acqua se il sughetto dovesse asciugarsi troppo.
Alla fine della cottura presentare il piatto con del prezzemolo tritato accompagnato dal riso basmati (per chi può…io non può).
Buon appetito!

 

17 Comments

  • Maria Luisa ha detto:

    Questo pollo deve essere veramente saporito! mi piace proprio. Lo proverò, grazie!:-)

  • @Maria Luisa: grazie a te; mi raccomando provalo perchè è buonissimo

  • Dani ha detto:

    Mi piacciono tantissimo le ricette speziate! Non ho ancora trovato però un garam masala che mi soddisfi (perchè confesso che ho pensato tante volte di provare a farlo ma poi ho sempre preferito comprare il mic già pronto…).
    Voglio sperimentare il tuo pollo!
    Baci

  • La Gaia Celiaca ha detto:

    buonissimo!
    mi piacciono moltissimo i sapori indiani, secondo me è una gran cucina.
    anch'io mi faccio il garam masala in casa, per essere sicura! e poi… vuoi mettere il profumo!
    sempre piatti splendidi a casa tua, elena

  • Memole ha detto:

    Sfiziosissimo!!!

  • Emanuela ha detto:

    Ah ma allora fai proprio sul serio eh? Dai che da lunedì ti raggiungo pure io ^_^

  • @Dani: oltre a quello che ti ho indicato guarda anche quello di gaia, la gaia celiaca 😉

    @: Gaia: ecco dove l'avevo vosto!! Pensavo fosse un post del blog el capricho saludable ma hop trovato solo il curry. Avevo sicuramente visto il tuo ma tempo fa. Provvedo ad aggiungerlo nel post perchè mi era piaciuto 🙂
    grazie per i co,plimenti gaia e divertitevi nel we

    @Memole: de più 😉

    @Emanuela: dai, raccontami tutto mi raccomando, purchè il 30 ottobre all'incontro tu sospenda, devi assaggiare tutto anche per me!!!

  • Anto:o) ha detto:

    Il pollo lo faccio solo al curry…è il massimo della mia cucina "orientale"…
    Ma questo ha un'aspetto squisito!!!
    Mi segno la ricetta e poi ti farò sapere!!
    Grazie!
    Anto:o)

  • fantasie ha detto:

    Stuzzicante idea! Te lo copio! :*

  • Sonia ha detto:

    c'ho tutto c 'ho!! sono garammasalata anche io 😉 mi manca solo la mepra….capisci a me!! 😀 bravissima ciccina, se pò fà direi, sarà squisito! baciuzzi :-X

  • Tinny ha detto:

    Ma com'è che capito sempre sotto a questa che non si capisce una beata minch…di quello che scrive?? Ebbastaunpo', su!

  • sississima ha detto:

    buono, ha proprio un bell'aspetto gustoso, un abbraccio SILVIA

  • emme ha detto:

    proprio invitante questo pollo, compliemtni.
    ciao ciao
    emme

  • Anna ha detto:

    Ciao, ma lo sai che ieri sera ho mangiato del pollo al curry cucinato da un indiano?
    E' venuta a trovarmi mia sorella con un suo amico indiano che ha un ristorante vicino Mantova…il pollo era strepitoso ed anche il riso molto delicato e aromatizzato al punto giusto!!!

    Un abbraccio

    Anna

  • ~ Roberta ♥ ha detto:

    Leggendo gli ingredienti e guardando le foto ( tra l'altro bellissime) immagino che questo pollo sia buonissimo…Non ho idea di che sapore possa avere ma immagino qualcosa di deciso e saporito. Mi piacerebbe un sacco assaggiarlo. Complimenti per la ricetta 🙂

  • Alessandra ha detto:

    Ieri sera ho replicato questa ricetta, che dire assolutamente "LIBIDINOSO" cosa volere di più da una ricetta della salute!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *